Another Brick In The Wall Part 1

Daddy’s flown across the ocean
Leaving just a memory
A snapshot in the family album
Daddy what else did you leave for me?
Daddy what d’ya leave behind for me?
All in all it was just a brick in the wall
All in all it was all just bricks in the wall

(Roger Waters, 1979)

Papà è volato oltre l’oceano
Lasciando soltanto un ricordo
Un’istantanea nell’album di famiglia
Papà cos’altro hai lasciato a me?
Papà cos’hai lasciato indietro per me?
Tutto sommato era solo un mattone nel muro
Tutto sommato era solo tutto mattoni nel muro

(Tradotto dall’Inglese da Marco Leali)

The Happiest Days Of Our Lives/Another Brick In The Wall Part 2

When we grew up and went to school
There were certain teachers who would
Hurt the children any way they could

By pouring their derision
Upon anything we did
Exposing every weakness
However carefully hidden by the kids
But in town it was well known
When they got home at night, their fat and
Psychopathic wives would thrash them
Within inches of their lives

We don’t need no education
We don’t need no thought control
No dark sarcasm in the classroom
Teachers leave them kids alone
Hey! Teachers! Leave them kids alone!
All in all it’s just another brick in the wall.
All in all you’re just another brick in the wall.

We don’t need no education
We don’t need no thought control
No dark sarcasm in the classroom
Teachers leave them kids alone
Hey! Teachers! Leave us kids alone!
All in all it’s just another brick in the wall.
All in all you’re just another brick in the wall.

(Roger Waters, 1979)

Quando eravamo piccoli e andavamo a scuola
C’erano certi insegnanti che avrebbero fatto tutto il possibile
Per far del male ai bambini

Riversando il loro scherno
Su qualunque cosa noi facessimo,
Smascherando ogni debolezza
Per quanto accuratamente nascosta dai bambini
Ma in città era ben noto
Che una volta tornati a casa la sera le loro mogli
Grasse e psicopatiche li avrebbero
Picchiati fino a ridurli a pezzettini

Non ci serve educazione
non ci serve che controlliate i nostri pensieri
Nessun cupo sarcasmo nella classe
Maestri lasciate soli i bambini
Hei! Maestri! Lasciate soli i bambini
Tutto sommato è solo un’altro mattone nel muro
Tutto sommato sei solo un’altro mattone nel muro

Non ci serve educazione
non ci serve che controlliate i nostri pensieri
Nessun cupo sarcasmo nella classe
Maestri lasciate soli i bambini
Hei! Maestri! Lasciateci soli
Tutto sommato è solo un’altro mattone nel muro
Tutto sommato sei solo un’altro mattone nel muro

(Tradotto dall’Inglese da Marco Leali)

Another Brick In The Wall Part 3

I don’t need no arms around me
And I don’t need no drugs to calm me
I have seen the writing on the wall
Don’t think I need anything at all
No, don’t think I’ll need anything at all
All in all it was all just bricks in the wall
All in all it was all just bricks in the wall

(Roger Waters, 1979)

Non mi servono delle braccia intorno a me
E non mi servono delle droghe per calmarmi
Io ho visto la scritta sul muro
Non penso di avere bisogno di qualcosa
No, non penso di aver bisogno di qualcosa
Tutto sommato era tutto solo mattoni nel muro
Tutto sommato era tutto solo mattoni nel muro

(Tradotto dall’Inglese da Marco Leali)

Another brick in the wall.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.