Si è conclusa la prima fase delle conversazioni in francese: il primo modulo di quattro appuntamenti è giunto al termine.

Nei nostri incontri, abbiamo giocato, sognato, raccontato … piacevolmente. Senza giudizi o valutazioni, né compiti, né libri, con semplicità, fra amiche in cammino.

Le conversazioni in francese sono riservate alle famiglie homeschooler perché l’obiettivo di LAIF nell’offrire questa opportunità è quello di sostenere i genitori impegnati nella  trasmissione delle competenze linguistiche ai propri figli: sostenere l’autostima, rispolverare le conoscenze, condividere dubbi e timori, ma anche esperienze e gratificazioni.
Perché non siamo soli in questa grande avventura.
Per questo gli incontri erano gratuiti per i soci LAIF.

Nunzia Vezzola

Conversazioni in francese: lo spirito dell’evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.