Hello,
Is there anybody in there?
Just nod if you can hear me
Is there anyone at home?
Come on now,
I hear you’re feeling down
I can ease your pain
And get you on your feet again
Relax
I’ll need some information first
Just the basic facts
Can you show me where it hurts?

There is no pain, you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can’t hear what you’re saying
When I was a child I had a fever
My hands felt just like two balloons
Now I’ve got that feeling once again
I can’t explain, you would not understand
This is not how I am
I have become comfortably numb

Okay
Just a little pinprick
There’ll be no more
But you may feel a little sick
Can you stand up?
I do believe it’s working, good
That’ll keep you going through the show
Come on it’s time to go

There is no pain you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can’t hear what you’re saying
When I was a child I caught a fleeting glimpse
Out of the corner of my eye
I turned to look but it was gone
I cannot put my finger on it now
The child is grown
The dream is gone
And I have become comfortably numb

(Roger Waters/David Gilmour, 1979)

Ehi
C’è qualcuno là dentro?
Annuisci soltanto se mi senti
C’è qualcuno a casa?
Vieni adesso
Mi hanno detto che ti senti male
Io riesco a diminuire il tuo dolore
E rimetterti in piedi
Rilassati
Prima avrò bisogno di alcune informazioni
Solo i fatti di fondamentali
Mi fai vedere dove fa’ male?

Non c’è nessun dolore, stai svanendo
Del lontano fumo di navi all’orizzonte
Ci stai solo passando a ondate
Le tue labbra si muovono ma non riesco a capirti
Quand’ero bambino avevo una febbre
Le mie mani sembravano due palloncini
Adesso ho di nuovo questa impressione
Non posso spiegare, non capiresti
Questo non è come sono
Io sono diventato comodamente torpido

Okay
Solo una piccola puntura
Non ce ne saranno più
Ma ti sentirai un po’ malato
Riesci a alzarti?
Credo che stia funzionando, bene
Ti terrà su per lo spettacolo
Forza è tempo di andare

Non c’è nessun dolore stai svanendo
Del lontano fumo di navi all’orizzonte
Ci stai solo passando a ondate
Le tue labbra si muovono ma non riesco a capirti
Quand’ero bambino ho lanciato un’occhiata fuggente
Intorno alla coda dell’occhio
Mi son girato per guardare ma era sparito
Non riesco a metterci su il dito adesso
Il bambino è cresciuto
Il sogno è sparito
E io sono diventato comodamente torpido

(Tradotto dall’Inglese da Marco Leali)

Comfortably numb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *