Il settimanale Garda Week ha ospitato delle riflessioni provenienti da LAIF sulla legge anti abbandono, nell’edizione bresciana di venerdì 15 novembre 2019.

Il tema è quello dei seggiolini anti abbandono: “Questo nuovo macchinario, l’uso imposto per legge e ancor più il motivo che lo ha reso necessario non possono non far suscitare alcuni pensieri. Il distacco, affettivo e non solo, della prole dai genitori non può che favorire l’insorgere di fenomeni estremi, come pure di situazioni normali in cui genitori e figli cessano di essere entità sufficientemente interrelate ancor prima che le regole del buon senso lo consentano. …

Sarebbe opportuno che si sviluppasse e che venisse frequentato senza ritrosie, anche in ambienti aperti, laici e tesi ad un futuro di convivenza solidale, un confronto dialettico e costruttivo sul concetto di famiglia moderna. Quando si sollevano i temi dell’educazione e dell’istruzione, anche nelle elaborazioni delle intelligenze più brillanti ed influenti, l’ente famiglia non compare. O, se compare, lo si dà per definitivamente estinto. Si concentra l’attenzione sull’apparato tecnico che dovrebbe surrogare le funzioni della stessa.”

LAIF su Garda Week

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.