“Non dimentichiamo che il Ds ha il dovere d’ufficio di accertarsi che il ragazzo sia impegnato in un percorso d’apprendimento.  Bisogna proporgli delle modalità di accertamento alternative, grazie a cui lui possa dimostrare a sua volta di aver compiuto il proprio dovere di accertamento.”

Giulia Pecis Cavagna, vicepresidente LAIF

Per altri aforismi e poesie:  https://www.laifitalia.it/category/news/aforismi-e-poesie/
Pensiero di Giulia Pecis Cavagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.