“Quando l’amore vi chiama,
seguitelo, anche se le sue vie
sono dure e scoscese.
E quando le sue ali vi abbracciano,
arrendetevi a lui.
Quando vi parla, credete in lui,
anche se la sua voce
può cancellare i vostri sogni,
come il vento scompiglia il giardino.
Come covoni di grano, vi raccoglie in sè.
Vi batte fino a farvi spogli.
Vi setaccia per liberarvi dalla pula.
Vi macina per farvi farina bianca.
Vi impasta finché non siete docili alle mani;
e vi consegna al fuoco sacro,
perché siete pane consacrato
alla mensa del Signore.
L’amore non dà altro che se stesso e
non prende niente se non da se stesso.
L’amore non possiede
né vuol essere posseduto,
perché l’amore basta all’amore.
E non potete pensare di comandare il cammino dell’amore:
se vi trova degni,
è lui a dirigere il vostro cammino.
L’amore non ha altro desiderio
che realizzare se stesso.”

 

Khalil Gibran

 

Per altri aforismi e poesie:  https://www.laifitalia.it/category/news/aforismi-e-poesie/

 

Segui l’amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.