Viste le numerose domande relative alle scadenze amministrative per la comunicazione annuale di istruzione parentale (per l’anno scolastico 2021/22), proponiamo un breve riassunto per le situazioni più ricorrenti.

Di norma, quando si è informati e decisi per tempo, si effettua la comunicazione di istruzione parentale/homeschooling a gennaio (nel periodo delle iscrizioni a scuola: quest’anno fino al 25 gennaio 2021)

Questo per il fatto che in quel periodo si effettuano controlli incrociati con gli elenchi anagrafici dei bambini che sono in età d’obbligo di istruzione (tra comune e scuola).

Potranno vedere così che uno studente è iscritto a scuola oppure svolge l’istruzione parentale.

(Comunicazione sempre con raccomandata a mano, PEC o raccomandata con ricevuta di ritorno e per scrupolo, richiesta del numero di protocollo).

Alcune domande ricorrenti:

❓ stiamo facendo istruzione parentale e vorremmo proseguire per l’anno prossimo 2021/22

👉 Riconfermo la scelta di istruzione parentale inviando la dichiarazione di istruzione parentale alla scuola di residenza e al sindaco per conoscenza

 

❓ Mio figlio dovrebbe iniziare la prima elementare a settembre 2021 e vorrei fare l’istruzione parentale

👉 Si manda direttamente la dichiarazione di istruzione parentale alla scuola di residenza e per conoscenza al sindaco. NON si effettua nessuna iscrizione a scuola

 

❓Mio figlio è iscritto a scuola e sta finendo quest’anno scolastico (2020/21). Vorremmo iniziare l’istruzione parentale a settembre per l’anno scolastico 2021/22

👉 Invio la dichiarazione di istruzione parentale per l’anno scolastico 2021/22 alla scuola e al sindaco per conoscenza.

(non effettuo nessun ritiro dalla scuola in quel momento, così il bambino finisce l’anno corrente regolarmente)

❓Sono indeciso se continuare l’istruzione parentale o far rientrare a scuola mio figlio a settembre per l’anno scolastico 2021/22
(l’istruzione parentale non fa per noi e appena la situazione migliorerà preferiamo la scuola)
👉

Meglio iscrivere il bambino a scuola adesso a gennaio 2021 e effettuare l’esame di idoneità alla classe successiva (di consueto a giugno).

Qualora non fosse possibile effettuare l’iscrizione a gennaio 2021 (ad esempio, portale MIUR non disponibile oppure scuola sprovvista dei moduli) si consiglia di mandare una mail (meglio se PEC) oppure una raccomandata con ricevuta di ritorno, al Dirigente Scolastico mail dichiarando (NON chiedendo): “inviamo la presente comunicazione per iscrivere nostro figlio ecc.” con aggiunta la nota dell’esame “provvederemo appena disponibile ad inviare l’esito dell’esame di fine anno”.

NB sul piano burocratico si potrà effettuare eventualmente ritiro e Dichiarazione di istruzione parentale anche in estate prima dell’inizio dell’anno scolastico (o in caso estremo di emergenza come quest’anno ad anno scolastico iniziato).

Attenzione: caso particolare del Trentino.

Per l’equilibrio dei bambini/della famiglia e la salvaguardia del rapporto con i DS  sarebbe consigliabile cercare di evitare le situazioni “tira e molla”.

 

Link alla registrazione della serata dedicata alla comunicazione di istruzione parentale.

A questo link troverete la modulistica

Link alle domande più frequenti FAQ

Comunicazione di istruzione parentale: breve riassunto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *