La nuova video-fiaba del progetto Ziriguibum si intitola “La pulce”.
Accompagnata dalle Ninfe delle limpide acque del mare di Cala Gonone, (Dorgali, Ogliastra), in Sardegna, Catarina Capim ci narra e interpreta con gli oggetti una fiaba.
Questa volta parla di creature minuscole, del loro intervento e del potere che poi acquisirono in dono.
Video riprese di Nino Panino, 12enne in istruzione parentale.
Al giorno d’oggi è in atto un grande impegno per la parità di genere. Molto si scrive, si vocifera e si discute, ed è giusto così, visto che esiste un divario tra i diritti degli uomini e i diritti delle donne, in vari Paesi del mondo.
Però in certe Tribù indigene del sud e centro America, questo impegno non è necessario.
Nella loro società, e nella loro mitologia, uomini e donne sono alla pari, però devono armonizzarsi sia per la creazione dei figli, sia per la creazione di ogni cosa.
” LA PULCE” è una fiaba tratta da questa mitologia indigena e arriva fino a noi, saltellando, con un messaggio giocoso di pace.
Dedicato a tutte le PICCOLE Creature.
 Ecco a voi il video!

Vai alla versione in spagnolo.

Vai alla versione in portoghese.

Di seguito si trovano le altre video-fiabe del progetto Ziriguibum:

Vi consigliamo di visitare anche la rubrica di Nino, giovanissimo homeschooler, che collabora alla realizzazione del progetto Ziriguibum come addetto alle riprese.

La pulce – ZIRIGUIBUM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *