Hey hey, my my

Hey hey, my my

Queste due canzoni, My My Hey Hey (Out Of The Blue) e Hey Hey My My (Into The Black) furono scritte nel 1979 dal cantautore canadese Neil Young. La prima, acustica e meno disperata, era il brano di apertura; l’ultima, molto distorta e più negativa, il brano di chiusura dell’album Rust Never Sleeps (La Ruggine Non Dorme Mai), dello stesso anno.
Entrambe le versioni, parallele ma diverse, esprimono il bisogno di libertà e il rifiuto di condizionamenti esterni, anche nel campo dell’apprendimento.